Danno di immagine per erronea iscrizione nel registro dei debitori inadempienti

Risarcibile il danno di immagine per erronea iscrizione nel registro dei debitori inadempienti.Il danno deve, tuttavia, essere specificamente allegato e provato ai fini risarcitori, anche mediante presunzioni, non potendo mai considerarsi “in re ipsa”.E’ quanto ha stabilito la Cassazione Civile, Sezione III,, con la sentenza 6 luglio 2017, n. 16659. VAI ALLA SENTENZA

Rottamazione cartelle e liti fiscali: sono compatibili?

Chi ha aderito alla definizione agevolata, può presentare domanda di definizione delle cause pendenti contro l’Agenzia delle Entrate? La definizione agevolata delle cartelle esattoriali ha consentito a molti contribuenti di ridurre il debito con Equitalia/Agenzia delle Entrate Riscossione (si ricorda che scade proprio oggi il termine per il pagamento della prima o unica rata della Leggi di piùRottamazione cartelle e liti fiscali: sono compatibili?[…]

Obbligo di soccorso dopo incidente anche senza colpa

Omissione di soccorso: le cure ai feriti vanno prestate a prescindere da chi sia responsabile dell’incidente stradale. Chi è coinvolto in un incidente stradale con feriti ha l’obbligo di non allontanarsi prima dell’arrivo della polizia e di prestare soccorso. Questi doveri, previsti dal codice della strada [1] e sanzionati a titolo di reato, scattano anche Leggi di piùObbligo di soccorso dopo incidente anche senza colpa[…]

Agenzia Entrate: difesa dal pignoramento del conto corrente

L’Agente per la riscossione può ordinare alla banca di versare direttamente allo Stato i soldi depositati dal contribuente sul proprio conto corrente, fino a quando il debito non è stato completamente estinto. Se hai già letto l’articolo Pignoramento conto corrente Agenzia Entrate Riscossione ti saranno noti certamente i principi con cui il fisco procede al Leggi di piùAgenzia Entrate: difesa dal pignoramento del conto corrente[…]

Contanti non giustificati: cosa fare

Chi non riesce a giustificare il possesso di una somma di denaro in contanti deve evitare il deposito in conto corrente e l’acquisto di un unico bene di valore superiore a 3mila euro. A tutti sarà capitato di ricevere del denaro in contanti da un parente o un amico, magari come regalo o ricompensa per Leggi di piùContanti non giustificati: cosa fare[…]

Prelievi e versamenti: come evitare il fisco

Accertamenti fiscali dell’Agenzia delle Entrate e rispetto della normativa antiriciclaggio: così le nuove regole sull’impiego del denaro contante e del conto corrente bancario. L’utilizzo del denaro contante, in Italia, non è libero. Ci sono restrizioni e limiti volti in parte a contrastare i fenomeni di evasione, in parte a prevenire il riciclaggio. Ecco perché la Leggi di piùPrelievi e versamenti: come evitare il fisco[…]

Assicurazione auto: quali sono i massimali obbligatori?

Ecco gli ultimi aggiornamenti ministeriali ai massimali per le polizze rc auto: aggiornati i valori. Sono stati appena aggiornati dal Ministero dello Sviluppo Economico i massimali delle polizze assicurative rc auto. Per comprendere di cosa si tratta facciamo un passo indietro. Per essere in regola con l’assicurazione, non basta stipulare una polizza rc auto e Leggi di piùAssicurazione auto: quali sono i massimali obbligatori?[…]

La verità sul Canone Rai

A ricordare la scadenza del pagamento del canone Rai provvede un soggetto che, almeno apparentemente, non dovrebbe essere legittimato a farlo. L’altro giorno è arrivata una lettera della Fiat con cui mi veniva richiesto il pagamento del bollo auto. Per l’occasione, credendo di farmi un favore, la casa automobilistica allegava, dentro la busta, il bollettino Leggi di piùLa verità sul Canone Rai[…]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi